Camera del Lavoro Territoriale – SONDRIO

La Camera del Lavoro

La Confederazione Generale del Lavoro è nata nel nostro Paese oltre un secolo fa con le sue Camere del Lavoro. Da allora la sua storia si intreccia profondamente con la storia italiana e la sua presenza ha svolto un ruolo fondamentale per difendere i lavoratori e rafforzare i loro diritti, ma anche per l’intero paese per difendere e rafforzare la sua democrazia.

La Camera del Lavoro a Sondrio

Dopo le strette repressive di fine ‘800 e le conflittualità in esplosione con cui il Paese si trova a misurarsi, accompagnate al conseguente rafforzamento dell’organizzazione sindacale, nel secondo decennio del ‘900, nasce la Camera del Lavoro di Sondrio, punto di incontro, patrocinio, tutela e rappresentanza degli interessi dei lavoratori.

La CGIL di Sondrio

Partendo dal passato e con uno sguardo costante e attento alla nostra storia, la Cgil di Sondrio ha saputo non solo resistere, ma mutare continuamente la sua azione, accompagnando quella più tradizionale a nuove modalità e nuovi servizi, nel corso dei decenni. Oggi, con i suoi 22,000 iscritti, nelle sedi della Cgil di Sondrio entrano centinaia di persone ogni giorno, circa 40.000 all’anno. Le Sedi della Cgil di Sondrio, presenti su un territorio vasto e variegato ed esteso per 200 chilometri, sono state pensate come la casa di tutti coloro che considerano il sindacato utile per una società migliore.

La Camera del Lavoro

La Confederazione Generale del Lavoro è nata nel nostro Paese oltre un secolo fa con le sue Camere del Lavoro. Da allora la sua storia si intreccia profondamente con la storia italiana e la sua presenza ha svolto un ruolo fondamentale per difendere i lavoratori e rafforzare i loro diritti, ma anche per l’intero paese per difendere e rafforzare la sua democrazia.

La Camera del Lavoro a Sondrio

Dopo le strette repressive di fine ‘800 e le conflittualità in esplosione con cui il Paese si trova a misurarsi, accompagnate al conseguente rafforzamento dell’organizzazione sindacale, nel secondo decennio del ‘900, nasce la Camera del Lavoro di Sondrio, punto di incontro, patrocinio, tutela e rappresentanza degli interessi dei lavoratori.

La CGIL di Sondrio

Partendo dal passato e con uno sguardo costante e attento alla nostra storia, la Cgil di Sondrio ha saputo non solo resistere, ma mutare continuamente la sua azione, accompagnando quella più tradizionale a nuove modalità e nuovi servizi, nel corso dei decenni. Oggi, con i suoi 22,000 iscritti, nelle sedi della Cgil di Sondrio entrano centinaia di persone ogni giorno, circa 40.000 all’anno. Le Sedi della Cgil di Sondrio, presenti su un territorio vasto e variegato ed esteso per 200 chilometri, sono state pensate come la casa di tutti coloro che considerano il sindacato utile per una società migliore.